LE RIVELAZIONI DELL'ANIMA


 

In quest'impari lotta, perseguiamo nella nostra condotta, senza cedere né alla lusinga né al compromesso. Rimaniamo torri edificate con malta di misericordiosa fermezza. Nella sconfitta, tale sarà da altri giudicata, ammantiamoci di serenità, poiché così, stranezza, avremo nella nostra vita guadato alcune tra le più pericolose acque. Le parole sono solo espressioni del momento, i gesti manifestazioni del cuore, le azioni rivelazioni dell'Anima.

PREGHIERA DEL CAVALIERE

Le azioni, rivelazioni dell'Anima. (M. Zannolfi)

Oh mio Signore ...

Donami la conoscenza del vento affinché io sia lieve
Donami la conoscenza della pioggia affinché io possa pervadere
Donami la conoscenza del sole affinché io possa dare conforto
Donami la conoscenza della terra affinché io possa attecchire e germogliare

Mio Signore...

Donami la forza dell'umile affinché io veda i miei limiti
Donami la forza dell'inerme affinché io conosca la mia debolezza
Donami la forza del misero affinché compassionevole sia il mio giudizio
Donami la forza del quieto affinché la mia lama non colpisca a vanteria
Donami la forza del giusto affinché onesta sia la mia condotta
Donami la forza del saggio affinché io sappia chi servire
Donami la forza del profeta affinché io conosca il dolore del mondo
Donami la fierezza del leone affinché la lama, sguainata, non abbia incertezze

Oh, mio Signore...

Lascia che il mio corpo non prenda prestigio da questa spada
ma fai che sia il mio spirito a rendere dignità ad essa
In guerra fai che l'Anima non veda attraverso i miei occhi
ma che sia io ad osservarne, tramite i suoi, la terra
per vedere la luce e distinguerne i veri orizzonti

... e nel momento della mia morte
fai ch'io sia persona meritevole d'essere a te vicina
in modo che non abbia a pregarti
come colui il quale, indegno, da te s'aspetta l'estrema indulgenza

Così sia!

TRATTO DALLA RACCOLTA IGNEE LAME NIVEE DI MICHELE ZANNOLFI ALIAS SAM DELMAI.